Renato Rosset nasce a Torino nel 1949 ma si traferisce ancora piccolo a Genova dove incomincia giovanissimo a studiare fisarmonica. Si diploma a 15 anni si dedica in seguito allo studio delle tastiere.

 Alla fine degli anni sessanta entra a far parte dei NEW TROLLS, con i quali partecipa al tour degi Rolling Stones. 

Viene contattato da Fausto Leali all’epoca in vetta alle classifiche con” A chi”,con il quale suona per due anni.

 Durante un tour incontra a Roma  Mal e i Primitives al tempo famosi  per il il brano “Yeah” e viene ingaggiato dalla band.

Ritorna poi per un breve periodo con i New Trolls Atomic System con TULLIO DE PISCOPO alla batteria e partecipa alla registrazione di due dischi: tra cui  "Tempi dispari". 

Sempre attratto da nuove esperienze accetta nei primi anni settanta l’invito di Elio D’Anna di trasferirsi a Londra dove si imbarca nell’avventura del gruppo NOVA insieme al chitarrista CORRADO RUSTICI diventato poi produttore di Baglioni, Ligabue ed Elisa.

Per due anni il gruppo suona in tutta l’Inghilterra e incide due dischi di musica jazz rock ai quali partecipano come session men PHIL COLLINS , ZAKHIR HUSSEIN gia’ percussionista del chitarrista John Mc Laughlin e NARADA MICHAEL WALDEN, batterista sia di Mc Laughlin che dei Wheather Report e poi produttore di successo avendo in seguito prodotto tra le varie cose anche Whitney Houston.

Il gruppo si trasferisce poi negli USA, a Los Angeles dove incide un altro disco per la ARISTA RECORDS.

Alla fine degli anni settanta il gruppo si scioglie e Renato si trasferisce a New York per far parte di un gruppo di meditazione al tempo frequentato anche da Carlos Santana.

 Insieme ad altri musicisti e a Carlos tiene un concerto di musica meditativa al Carnegie Hall.

Nei primi anni ottanta torna in Italia.

Entra a far parte della band che accompagna i RICCHI E POVERI, amici d’infanzia,freschi del successo di “Sarà perchè ti amo”, con i quali ha modo di girare il mondo, suonando in Germania allo stadio olimpico, a Pietroburgo, al Cremlino, alla Royal Albert Hall di Londra, a New York, Los Angeles,Niagara Falls, Sidney e Melbourne in Australia, Francia, Argentina,Scozia,Turchia, Belgio, Bulgaria,Israele.

Nel frattempo sempre interessato alla meditazione, Renato incide come compositore musicista e produttore una serie di Cd su vari temi come il rilassamento,la consapevolezza interiore,la meditazione guidata.

L'approccio all'insegnamento delle tastiere pop rock fusion non si basa su uno standard predefinito, 

ma mette l'allievo al centro dell'attenzione,quindi varia a seconda della sua predisposizione di base, i suoi interessi e gli obbiettivi da raggiungere in abito amatoriale o professionale.

Punto fermo rimane l'interesse nella persona,nelle sue doti umane che si traducono poi nel fare buona musica.

 

 

I

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now